logo_mappa

The gladdest moment in human life, me thinks, is a departure into unknown lands – [ Sir. Richard Burton ]

STORIA

Quando Sir Watson e Mr Parker intrapresero il loro primo viaggio

si diressero verso il 12/14 di Long Acre, a Londra, non distante dal loro Club di Covent Garden. Lì c’era, e c’è ancora, la libreria che Edward Stanford fondò nel 1853, uno scrigno di antiche mappe e diari di bordo, già meta di celebri esploratori, come Robert Falcon Scott e David Livingstone.Si imbarcarono poco dopo su una nave della marina britannica,

in una fredda mattina di settembre: navigarono in bilico tra giorni limpidi e raffiche di vento, raggiunsero terre sconosciute e distanti.

Spinsero lo sguardo lontano, più lontano di quanto credevano si potesse andare.

Ogni volta che sciolsero un ormeggio, abbandonarono una costrizione del loro tempo: ascoltarono tutto quello che c’era da ascoltare, compresero tutto quello che c’era da comprendere.

Tornarono più liberi e consapevoli. Tutte le esperienze fatte, se le portarono cucite addosso: nei modi, negli abiti, nelle originali calzature che avevano disegnato e realizzato a mano, per muoversi in quei luoghi inesplorati.

Le Watson&Parker, per l’appunto: le scarpe che racchiudono l’essenzialità e la concretezza British dentro lo spirito e le emozioni del mondo.

COLLEZIONE AUTUNNO-INVERNO 2016

Cammina ogni giorno sotto un cielo diverso.
Attraversa paesaggi metropolitani e si perde nella natura selvaggia. La libertà assoluta gli fa compagnia: si protegge dal freddo e dal vento, e si muove come sempre, come tutti, verso ovest. In cerca della ricchezza del mondo.
Si racconta attraverso le istantanee del suo viaggio

la collezione autunno inverno 2016 di Watson&Parker.
Nei colori e nelle texture ci sono la terra e il fuoco, la roccia e il ghiaccio, il cielo e il bosco. Nei materiali, la natura e il suo abbraccio: soprattutto pelle scamosciata e lana scozzese.
Un bordino in pelle di bufalo, applicato con infilatura manuale artigianale e trattato con oli vegetali,

corre lungo l’intera collezione: il modello è unico, dal gusto vintage, impreziosito da cuciture a contrasto.

È il viaggio di un nomade contemporaneo, di un gentleman di altri tempi, la nuova collezione di Watson&Parker: non smarrisce l’eleganza, non perde di vista la comodità.

SUEDE

La tomaia è in pelle scamosciata,
la fodera in pelo di lana naturale
e in tessuto di lana scozzese.
Dello stesso tessuto il sottopiede.
Il bordino è in pelle di bufalo.
La suola prefresata, extra leggera, in eva.

01
02

BEAR

La tomaia è in pelle scamosciata lavorata ad effetto lana,
la fodera in pelo di lana naturale e in tessuto di lana scozzese.
Dello stesso tessuto il sottopiede.
Il bordino è in pelle di bufalo.
La suola prefresata, extra leggera, in eva.

COW

La tomaia è in pelle scamosciata ingrassata,
la fodera in pelo di lana naturale
e in tessuto di lana scozzese.
Dello stesso tessuto il sottopiede.
Il bordino è in pelle di bufalo.
La suola prefresata, extra leggera, in eva.

09
11

NET

La tomaia è in pelle scamosciata stampata e slavata,
la fodera in pelo di lana naturale
e in tessuto di lana scozzese.
Dello stesso tessuto il sottopiede.
Il bordino è in pelle di bufalo.
La suola prefresata, extra leggera, in eva.

COW

La tomaia è in pelle scamosciata ingrassata, la fodera in pelle di vitello
il sottopiede in tessuto di lana scozzese.
Il profilo della tomaia e il bordino sono in pelle di bufalo. La suola prefresata in eva,
con inserti TPU extralight.

04
10

MUTTON

La tomaia è in pelle di montone, la fodera in pelliccia di montone e in pelle di vitello.
Il sottopiede in tessuto di lana a stampa camouflage. Il profilo della tomaia e il bordino sono in pelle di bufalo.
La suola prefresata in eva, con inserti TPU extralight.

BUFFALO

La tomaia è in pelle di bufalo,
la fodera in pelle di vitello,
il sottopiede in tessuto di lana scozzese.
Pelle di bufalo anche per il profilo della tomaia e il bordino.
La suola prefresata, extra leggera, in eva.

12

FILOSOFIA

Watson&Parker è la prima calzatura che combina stile British e gusto Hipster

Un solo modello, sviluppato in tante varianti di tessuto, pellame e colori: non è l’ennesima rivisitazione di una sneaker, ma una scarpa non comune, con due caratteristiche fondamentali che la differenzino da tutte le altre.

Innazitutto, è una calzatura destrutturata.

Priva all’interno di componenti rigide, è completamente sfoderata, fatta solo con materiali naturali (pellami, cotoni, lane, ecc.), e ha una suola ultralight: per tutte queste ragioni, è tra le calzature più leggere del mercato.

Poi, è il risultato di una lavorazione artigianale, fatta in Italia.

La particolare cucitura segue l’antica lavorazione San Crispino, realizzata da artigiani e simbolo del made in Italy.

Tomaia e soletto sono unite tramite l’infilatura manuale di un filo molto spesso: troppo spesso per essere cucito da una macchina.

Le Watson&Parker recuperano la raffinata cultura calzaturiera italiana e la ripropongono in chiave contemporanea. Sono un piccolo gioiello di capacità manifatturiera, con un posizionamento diverso, anche nel prezzo, da un classico prodotto in serie.

Sono un viaggio iniziato più di un secolo fa in un mondo ancora inesplorato, ma dai confini precisi: il gusto, la raffinatezza e la cura costruttiva.

Portano con sé un carico prezioso, fatto di maestria ed esperienza: evidente nell’attenzione verso i particolari, nella cura delle fodere e delle tomaie, nello studio della materia prima, nelle lavorazioni fatte rigorosamente a mano, nella qualità e tridimensionalità al tatto dei tessuti e dei pellami utilizzati.
Un prodotto unico, per gusto e fattura: un passo verso un’eleganza nuova, nel segno della lungimiranza dei grandi esploratori, con il confort e l’estetica dei nostri giorni.

SCRIVICI

Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio)

Oggetto

Messaggio

CONTATTI

Via Morimondo, 26 – Entrata 5, 20121 – Milano
Telefono/Fax: +39 02 89122474
E-mail: info@watsonandparker.com
P.IVA: 02044130686

SOCIAL

  Facebook
Instagram

logo1
The message will be closed after 20 s
Ajax Loading