10% DI SCONTO CON ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER - SPEDIZIONE E RESO GRATUITI
ARTICOLO RECENTEMENTE AGGIUNTO

Non ci sono articoli nel tuo carrello.

TOTALE:
€0,00

LA STORIA DI UN VIAGGIO

Il viaggio di Sir Watson e Mr Parker comincia dal 12/14 di Long Acre, a Londra.

L’INIZIO DELL’AVVENTURA

Non distante dal loro Club di Covent Garden.

Lì c’era, e c’è ancora, la libreria che Edward Stanford fondò nel 1853, uno scrigno di antiche mappe e diari di bordo, già meta di celebri esploratori, come Robert Falcon Scott e David Livingstone.

Si imbarcarono poco dopo su una nave della marina britannica.

LA NAVIGAZIONE E LE SCOPERTE

In una fredda mattina di settembre: navigarono in bilico tra giorni limpidi e raffiche di vento, raggiunsero terre sconosciute e distanti.

Spinsero lo sguardo lontano, più lontano di quanto credevano si potesse andare.

Ogni volta che sciolsero un ormeggio, abbandonarono una costrizione del loro tempo: ascoltarono tutto quello che c’era da ascoltare, compresero tutto quello che c’era da comprendere.

store
UN NUOVO BAGAGLIO DI ESPERIENZE

Tornarono più liberi e consapevoli.

Tutte le esperienze fatte, se le portarono cucite addosso: nei modi, negli abiti, nelle originali calzature che avevano disegnato e realizzato a mano, per muoversi in quei luoghi inesplorati.

Le Watson&Parker, per l’appunto: le scarpe che racchiudono l’essenzialità e la concretezza British dentro lo spirito e le emozioni del mondo.

LA NOSTRA FILOSOFIA

Watson&Parker è il primo brand che combina stile British e gusto Hipster.

DUE CARATTERISTICHE FONDAMENTALI

Proposte in tanti varianti di tessuto, pellame e colori, le Watson&Parker non sono l’ennesima rivisitazione di una sneaker, ma scarpe non comuni, con due caratteristiche fondamentali che le differenziano da tutte le altre.

Innazitutto, è una calzatura destrutturata.

Priva all’interno di componenti rigide, è completamente sfoderata, fatta solo con materiali naturali (pellami, cotoni, lane, ecc.), e ha una suola ultralight: per tutte queste ragioni, è tra le calzature più leggere del mercato.

Poi, è il risultato di una lavorazione artigianale, fatta in Italia.

TRADIZIONE IN CHIAVE CONTEMPORANEA

La particolare cucitura segue l’antica lavorazione San Crispino, realizzata da artigiani e simbolo del made in Italy.

Tomaia e soletto sono unite tramite l’infilatura manuale di un filo molto spesso: troppo spesso per essere cucito da una macchina.

Le Watson&Parker recuperano la raffinata cultura calzaturiera italiana e la ripropongono in chiave contemporanea. Sono un piccolo gioiello di capacità manifatturiera, con un posizionamento diverso, anche nel prezzo, da un classico prodotto in serie.

store
UN VIAGGIO ANCORA IN CORSO

Sono un viaggio iniziato più di un secolo fa in un mondo ancora inesplorato, ma dai confini precisi: il gusto, la raffinatezza e la cura costruttiva.

Portano con sé un carico prezioso, fatto di maestria ed esperienza: evidente nell’attenzione verso i particolari, nella cura delle fodere e delle tomaie, nello studio della materia prima, nelle lavorazioni fatte rigorosamente a mano, nella qualità e tridimensionalità al tatto dei tessuti e dei pellami utilizzati.

Un prodotto unico, per gusto e fattura: un passo verso un’eleganza nuova, nel segno della lungimiranza dei grandi esploratori, con il confort e l’estetica dei nostri giorni.

Italian